Che benefici posso ottenere dagli enzimi digestivi?

0
20

Gli enzimi digestivi sono sostanze proteiche molto complesse

Possono interferire con il metabolismo di ciascuna delle nostre cellule e, per esempio, accelerare un processo infiammatorio. Sono inoltre responsabili della disintossicazione e del trasporto di sostanze nutritive da e verso le cellule dei prodotti finali.

Che benefici posso ottenere dagli enzimi digestivi?

Gli enzimi digestivi aiutano molti processi di guarigione

Come lesioni, problemi muscolo-scheletrici o reumatismi. Enzimi digestivi di ananas o papaya contribuiscono alla conservazione della nostra salute in vari modi. E ‘ incredibile quello che ci servono gli enzimi digestivi per tutto.

Per la crescita, la respirazione, la digestione o il movimento. Senza enzimi digestivi, non ci sarebbe battito, risata, senso. Gli esperti li chiamano anche biocatalizzatori, il che significa che controllano i processi di rinnovamento dei nostri corpi senza cambiarli. Senza gli enzimi digestivi, nessun processo di vita potrebbe essere completato.

Queste sostanze sono sia elisir di vita che medicinali

Aiutano con problemi digestivi dolori articolari e lesioni sportive

Ma aiutano anche a regolare il sistema immunitario. Sono ovunque, ma non li vediamo mai. Rendono possibile la vita senza di loro non ci può essere Uomo, pianta o animale. Sono come i semafori che possono controllare in modo affidabile il traffico abbiamo bisogno di enzimi digestivi per controllare la nostra salute. Senza luci, il traffico crolla, senza enzimi digestivi, iniziano i processi metabolici vitali e la necrosi cellulare.

Queste sostanze sono sia elisir di vita che medicinali

Possiamo fare molto per facilitarti il lavoro

Difficilmente possiamo immaginare il numero di processi digestivi enzimatici dipendenti. Si stima che i nostri corpi siano costituiti da centinaia di trilioni di cellule, circa un migliaio di volte più del numero di stelle nel nostro sistema solare. Da queste cellule, circa miliardi al giorno vengono distrutti, e la stessa quantità si sviluppa ogni giorno. Sono un milione di cellule al secondo. Se questo miracolo sta per compiersi, e ‘ a causa degli enzimi digestivi.

Dopo tutto questo può sorprendervi, ma la medicina occidentale ha scoperto il potere di guarigione degli enzimi digestivi solo anni fa e, per esempio, in la prima compressa di enzima digestivo è stato approvato solo nel. Tuttavia, gli enzimi digestivi non sono gli stessi. Dei enzimi digestivi presenti nel corpo umano, solo sono stati studiati oggi. Essi sono suddivisi in gruppi distinti in base ai loro compiti.

Gli enzimi digestivi più noti sono gli enzimi digestive

Originariamente chiamati fermenti

Questi sono prodotti da vari organi digestivi. Abbiamo bisogno della minima quantità di enzimi digestivi in alimenti crudi e non trattati, in quanto gli enzimi digestivi necessari per la digestione sono ottenuti dagli alimenti. Questo è un altro importante gruppo di enzimi digestivi, gli enzimi digestivi alimentari che possono assumere la funzione di enzimi digestivi.

Gli enzimi digestivi più noti sono gli enzimi digestive

Oggi tuttavia solo una piccolissima parte del nostro

Cibo finisce cruda nel nostro piatto. Il nostro cibo è tipicamente cotto, cotto e quindi enzimatico digestivo, perché la cottura o il riscaldamento nel microonde distrugge gli enzimi digestivi. Il terzo gruppo importante è costituito dagli enzimi metabolici digestivi che vengono continuamente prodotti in tutte le cellule viventi.

Questi includono gli enzimi digestive

Che non sono necessari durante la digestione e che sono attivati attraverso il flusso sanguigno nelle cellule o nei tessuti per aiutare gli enzimi digestivi metabolici funzionano. Gli enzimi digestivi che si assumono ogni giorno sono un programma di guarigione e prevenzione. Secondo gli esperti, la maggior parte delle malattie sono dovute a un enzima digestivo o squilibrio.

Quindi la dose giornaliera degli enzimi digestivi ci dà più energia

Rafforza il sistema immunitario e migliora il nostro benessere

Ad esempio, i processi di digestione non si svolgono senza di essi e quindi la loro presenza o assenza è determinante per le malattie della salute. Come già detto, gli enzimi digestivi non sollecitati possono anche funzionare come enzimi digestivi metabolici. Pertanto, meno enzimi digestivi il nostro corpo ha bisogno di abbattere il cibo, gli assistenti più diligenti.

Sono disponibili per aiutare il metabolismo enzimi digestivi funzionano. Ciò può essere necessario, ad esempio, in caso di malattie simil-influenzali o di lesioni sportive.

E ‘ possibile mangiare semplicemente gli enzimi digestivi?

E ‘ chiaro che gli enzimi digestivi sono elementi essenziali del nostro corpo e che, man mano che l’età progredisce, non producono quantità sufficienti. Siamo già consapevoli che gli alimenti trasformati stanno solo rendendo questo processo più difficile. Si pone la domanda: non sarebbe possibile ottenere gli enzimi digestivi mancanti da alimenti contenenti una grande quantità di questi enzimi digestivi?

Come l’ananas (il cui enzima digestivo è bromelin), la papaya è ricca di enzimi digestivi (il suo enzima digestivo è la papaina), gli enzimi digestivi di queste due più importanti fonti di enzimi digestivi vegetali sono utilizzati in forma concentrata in un certo numero di compresse.

Ma quali alimenti sono inclusi in questo gruppo?

Per ottenere la stessa quantità di enzima digestive

Dal cibo come la dose giornaliera delle pillole, dovremmo mettere tre libbre e mezzo di ananas ogni giorno. Inoltre, sarebbe bene mangiare l’ananas in questione dove cresce, fresco, quando le sue sostanze attive non sono ancora state danneggiate dal trasporto e dal magazzinaggio. C’è anche una spiegazione sul perché non possiamo semplicemente ottenere.

Gli enzimi digestivi mancanti dal cibo e perché siamo costretti ad assumerli sotto forma di integratori alimentari. Per esempio, nell’ananas, il più alto contenuto di Bromelin è esattamente lo stesso, per esempio, nelle parti centrali, legnose che vengono tagliate e buttate via, non mangiate.

Gli enzimi digestivi nei preparati enzimatici digestivi di origine animale sono tripsina, kimotripsina e Pancreatina. Queste derivano principalmente dallo stomaco, dall’intestino tenue o dal pancreas di mucche e maiali. Qual è il preparato enzimatico digestivo preferito? Naturalmente, gli enzimi digestivi di origine vegetale sono considerati preparazioni vegetariane e vegane, in modo che chiunque possa mangiarli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here